FTX

Sembra essere confermato che FTX rimborserà tutti i suoi creditori, facendo riferimento però ai prezzi nel momento del fallimento dell’exchange.
Secondo fonti anonime, l’ormai defunto exchange FTX avrebbe venduto oltre 1 miliardo di dollari delle sue allocazioni relative all’ETF spot emesso da Grayscale.
Il processo fallimentare dietro a FTX sta continuando e questa notizia non è piaciuta ai suoi creditori.
Nelle ultime ore, FTX ha ottenuto l’approvazione per avviare la liquidazione delle sue posizioni in fondi gestiti principalmente da Grayscale.
Il capo della Security and Exchange Commission americana ha dichiarato di essere d’accordo con l’idea di rilanciare FTX.
La giuria del processo penale ha dichiarato Sam Bankman-Fried colpevole di tutti e sette i capi d’accusa.
FTX ha ora la possibilità di liquidare gli asset che gli sono rimasti in seguito al fallimento.
La commissione, guidata da John Ray, comunica di essere alla ricerca di investitori per rilanciare l’exchange FTX.
In un recente articolo si leggeva che erano stati ritrovati 7 miliardi di dollari dal fallimento di FTX, ma questa informazione non è corretta.
In questi giorni stanno girando molte notizie riguardo alla possibile riapertura di FTX. Ci sono concrete possibilità che questo si avveri?
FTT negli ultimi giorni è cresciuto quasi del 100%, sulla scia di alcune notizie molto incoraggianti per il recupero dei fondi.