Ethereum

Il settore dei liquid restaking token è in crescita esponenziale e ha recentemente raggiunto i 10 miliardi di dollari di TVL.
Gli ETF spot su Ether sono ora in fase di approvazione e si aspetta il via libera della SEC americana.
Lo staking di ETH spiegato in breve e nella maniera più semplice possibile.
In poche settimane, la stablecoin USDe ha raggiunto una supply di oltre 800 milioni, offrendo un rendimento superiore al 60%.
Mentre Bitcoin raggiunge i 59k, anche la finanza decentralizzata sta finalmente ritornando a livelli di utilizzo comparabili a quelli dell’ultimo bull market.
Il re-staking di Ethereum è un trend in forte crescita nelle ultime settimane e potrebbe rappresentare il futuro per ETH.
Ci avviciniamo sempre di più a quello che sarà l’aggiornamento più importante dell’anno per la DeFi.
Ieri sono stati raggiunti due obiettivi molto importanti per il futuro di Ethereum e il suo ecosistema.
GoDaddy, il gestore più importante di domini web, ha stretto una collaborazione con ENS, integrandolo all’interno del suo sito.
Il Proto-Danksharding è il prossimo aggiornamento per la blockchain di ETH è migliorerà la scalabilità dei layer 2 di oltre 10 volte.
Nel suo ultimo articolo, Vitalik Buterin ha messo in guardia gli sviluppatori sui rischi connessi all’integrazione dell’AI all’interno della blockchain.
Questa sera è previsto il rilascio dell’aggiornemento Dencun sulla blockchain di test Sepolia.
Gli smart contracts permettono di creare applicazioni decentralizzate all’interno delle varie blockchain.
Dopo l’approvazione degli ETF su Bitcoin, è iniziato il conto alla rovescia per quelli su Ethereum.
I layer 2 di ETH hanno raggiunto un all-time-high in termini di total value locked.
In un recente post, Vitalik ha condiviso tre idee per migliorare l’algoritmo di Proof of Stake della blockchain di Ethereum.
Ultimamente gli Ordinals stanno procurando non pochi problemi di congestione alle varie blockchain. Scopriamo cosa significa in questo approfondimento.
Sono finalmente state annunciate le date del lancio di Dencun sulle prime testnet di Ethereum.
Tutte le dApp all’interno della blockchain utilizzano codice open source, cerchiamo di capire cosa vuol dire e quali sono i vantaggi di questa scelta.
Una notte frenetica per Bitcoin che dopo molti tentativi è riuscito a sfondare i 40K e raggiungere addirittura i 41.5K.
Blast è il nuovissimo layer 2 di Ethereum creato dal team di Blur che offre “yield nativi” su stablecoin e ETH.
Il Total Value Locked del settore LSDFi è aumentato del 5870% solo dall’inizio dell’anno.
Ieri, la dApp più importante per il liquid staking di Ethereum, ha comunicato di aver subito 20 operazioni di slashing dal set dei propri validatori.