I Layer 2 più Utilizzati dagli Utenti

I layer 2 sono ormai una colonna portante della DeFi e stanno attirando sempre più utenti.

Contenuti dell'articolo

Cosa sono i Layer 2

Chi naviga nel settore blockchain da qualche tempo sa che i layer 2 di Ethereum sono diventati colonne portanti di questo mondo e che negli ultimi mesi hanno visto una crescita esponenziale, soprattutto nel numero di utenti che li utilizzano.

Queste blockchain “secondarie”, come Arbitrum, Optimism, Base e Linea, nascono attorno alla blockchain di Ethereum con l’obiettivo di aumentarne la scalabilità e la velocità di esecuzione.

Nell’approfondimento di oggi, scopriremo quali sono i layer 2 di maggiore successo, analizzando le metriche principali come TVL (Total Value Locked), numero di transazioni e di utenti attivi.

Due Aggregatori Fondamentali

Per completare questa analisi avremo bisogno di analizzare molti dati e per recuperarli ci affideremo principalmente a due aggregatori.

È importante spendere due parole su questi strumenti, in quanto è fondamentale che ognuno di voi impari ad analizzare i vari progetti in autonomia e alla base di una ricerca completa ci sono, ovviamente, dati e aggregatori utili e veritieri.

Il primo aggregatore che utilizzeremo per questa analisi è DeFiLlama. Questa è la fonte principale per tutte le analisi on-chain nel mondo DeFi e dovete assolutamente conoscerlo ed utilizzarlo per compiere le vostre analisi.

Il secondo aggregatore che utilizzeremo è L2beat, estremamente utile in quanto raccoglie dati riguardanti esclusivamente i layer 2 di Ethereum, mettendoli anche a confronto.

Questo è un aggregatore relativamente nuovo ma che sta venendo sempre più utilizzato dagli utenti della DeFi.

La Classifica per TVL

Cominciamo a capire quali sono i layer 2 che nel tempo sono stati in grado di accumulare più TVL (Total Value Locked).

TVL è un acronimo che sta per Total Value Locked e fa riferimento al valore totale degli asset che sono stati portati all’interno di quella blockchain.

Innanzitutto, vediamo che il TVL di tutti i layer 2 è ai suoi massimi storici, poco sotto i 45 miliardi di dollari. Questo significa che siamo in un periodo di piena espansione per questo settore e che la rilevanza di queste blockchain sta aumentando giorno dopo giorno.

In testa alla classifica abbiamo Arbitrum, un layer 2 che utilizza la tecnologia Optimistic Rollup e che attualmente ha un TVL di oltre 18,6 miliardi di dollari. Da solo rappresenta oltre il 41% del totale, il che significa che è il vero leader di mercato in questo momento.

Il suo TVL sta crescendo in maniera costante e sostenibile dall’estate del 2022 e in questo momento è molto vicino al suo massimo storico, raggiunto due mesi fa.

Segue Optimism con 7,4 miliardi di TVL. Anche questo è un layer 2 che utilizza la tecnologia Optimistic Rollup ed è quello che riesce a richiedere le commissioni di rete più basse fra tutti nella top 10.

Base chiude il podio, ma è molto probabile che lo vedremo scalare a breve in seconda posizione. Questa è la blockchain supportata da Coinbase, uno degli exchange più importanti del settore e il loro obiettivo dichiarato è quello di trasportare tutti i loro asset all’interno di questo layer 2.

Il primo della classifica che utilizza la tecnologia Zero-Knowledge è Linea, con un TVL appena superiore a 1 miliardo di dollari.

I Layer 2 con Più Transazioni

La metrica del TVL è interessante, ma non offre una visione generale riguardo all’utilizzo che ognuno di questi layer 2 riesce ad attirare. Per conoscere questa informazione dobbiamo analizzare il numero di transazioni totali completate in un determinato periodo di tempo.

Questa grafica è estremamente utile anche perché, oltre ad ordinare i layer 2 in base al numero di transazioni degli ultimi 30 giorni, ci permette di confrontarli anche con la mainnet di Ethereum.

In questa classifica, Base balza in testa con 67,5 milioni di transazioni completate negli ultimi 30 giorni. Questo è un numero altissimo che è quasi il doppio di quelle completate sulla mainnet di Ethereum.

Arbitrum si posiziona al secondo posto, con 58 milioni di transazioni completate dagli utenti nell’ultimo mese.

Il podio, escludendo Ethereum, è completato da zkSync Era, anche se questi numeri sono un po’ “falsati” dal fatto che gli utenti completano delle transazioni solo per cercare di essere eletti per il futuro airdrop di questo token.

Layer 2 e Stablecoin

Secondo noi, la metrica più importante da analizzare per capire qual è il leader di mercato nel settore dei layer 2 è il numero di stablecoin presenti al suo interno.

Questo perché le stablecoin sono quei token che permettono agli utenti di rimanere all’interno di una chain in qualsiasi momento di mercato, soprattutto in quelli molto volatili.

Arbitrum è ancora una volta al top della classifica grazie ai suoi quasi 4 miliardi di stablecoin, dei quali 2,3 in USDT, rappresentando una dominance del 58%.

Il duello con Base continua, in quanto questo ad oggi è il secondo layer 2 per valore e numero di stablecoin deployate.

Ovviamente la dominance del mercato è in mano a USDC, la stablecoin emessa da Circle, azienda controllata da Coinbase. Come dicevamo prima, però, questo exchange pianifica di portare i suoi asset all’interno di questa chain e dunque il numero di USDC potrebbe ancora salire esponenzialmente.

Chiude il podio Optimism con appena 1 miliardo di stablecoin.

Conclusione

Dai dati analizzati emerge chiaramente che Base e Arbitrum sono i principali layer 2 di Ethereum.

Arbitrum, grazie al suo TVL e numero di stablecoin, si conferma leader indiscusso del mercato mentre Base, grazie anche al supporto di Coinbase, si distingue per il numero di transazioni e sta rapidamente scalando le classifiche.

Base è inoltre anche uno dei layer2 più giovani del mercato e dunque questa posizione da top layer 2 è ancora più incredibile.

Tutte queste chain rappresentano il futuro della scalabilità e dell’efficienza nell’ecosistema Ethereum, e continueranno a guadagnare rilevanza e ad attrarre sempre più utenti.

Questo contenuto è frutto del lavoro di persone che amano il mondo Crypto. Seguici sui nostri canali!
Condividi su

Ultime notizie

Scopri le 10 ABITUDINI per la tua SICUREZZA CRYPTO.

Inserisci la tua email qua sotto per ricevere SUBITO la GUIDA in PDF: Riceverai la GUIDA via email