Cos’è uno smart contract e come funziona?

Gli smart contracts permettono di creare applicazioni decentralizzate all'interno delle varie blockchain.

Blockchain e smart contracts

Come tutti sappiamo, Bitcoin ha segnato l’inizio dell’era delle blockchain decentralizzate ma tuttavia la sua architettura non è stata progettata per supportare la programmabilità oltre alla funzione di base di trasferimento di valuta tra gli utenti della rete. La rivoluzione in questo ambito è arrivata con le blockchain successive, come Ethereum, che consentono lo sviluppo di applicazioni decentralizzate tramite smart contract.

Questa è stata di fatto la prima blockchain programmabile e grazie al concetto di smart contracts ha reso possibile la costruzione di quelle che oggi chiamiamo dApp. Pensiamo alle applicazioni tradizionali che abbiamo sul nostro smartphone; su Ethereum è possibile rilasciare applicazioni allo stesso modo che, esattamente come quelle tradizionali, funzionano in base a delle linee di codice scritte dagli sviluppatori.

Scrivere codice sulla blockchain

L’idea geniale dei founder di Ethereum è stata proprio quella di immaginare e creare una blockchain decentralizzata che potesse accogliere linee di codice, così che si potessero creare delle applicazioni che funzionassero su quella blockchain.

Uniswap, per esempio, è un’applicazione decentralizzata che funziona in quanto sono stati scritti molti smart contracts che, insieme, offrono il servizio di exchange decentralizzato.

Prima di Ethereum infatti esistevano altre blockchain, come appunto quella di Bitcoin o quella di XRP, ma l’unica cosa che riuscivano a fare era quella di permettere lo scambio delle loro monete e nulla di più.

Cos’è praticamente uno smart contract e come funziona

Uno smart contract è essenzialmente un programma informatico che esegue automaticamente le condizioni di un contratto quando determinati criteri sono soddisfatti. Infatti gli smart contract utilizzano la logica “If X Then Y”, ovvero se la condizione X è soddisfatta, allora è possibile eseguire l’azione Y.

Facendo un esempio pratico e prendendo in analisi un caso di prestito tramite smart contract, la logica è la seguente.

SE lo smart contract riceve un collaterale a garanzia di 100$, ALLORA può emettere un prestito di massimo 50$.

Questi sono rilasciati all’interno delle varie blockchain e sono quasi sempre con codice open source, ovvero chiunque può analizzarli, copiarli e modificarli.

Come si scrivono gli smart contracts?

La scrittura di uno smart contract implica la programmazione del contratto in un linguaggio di programmazione specifico, adattato per essere eseguito sulla blockchain sulla quale si vuole poi rilasciare quel contratto.

Il linguaggio di programmazione più utilizzato in tutto il mondo della DeFi è sicuramente Solidity, in quanto linguaggio principale di Ethereum e tutto l’ecosistema EVM compatibile.

Vyper è un altro linguaggio di programmazione molto utilizzato ed è un’alternativa, sempre sull’ecosistema di Ethereum a Solidity. Questo è tecnicamente più semplice è teoricamente più sicuro in quanto le superfici di attacco dovrebbero essere minori (data la sua semplicità).

Il terzo linguaggio di programmazione più utilizzato è Rust. Questo è il principale in blockchain come quelle di Solana o Cosmos è dunque maggiore sarà l’utilizzo di questi network, maggiore sarà l’utilizzo di questo linguaggio.

Gli smart contracts cambiano il mondo della finanza

Nonostante questi smart contracts non debbano essere utilizzati solamente per creare dApp con un fine finanziario, ad oggi questo è il caso d’uso maggiormente sviluppato dalle applicazioni decentralizzate e quindi dagli smart contracts.

Per la prima volta nella storia si sta unendo il fattore di programmabilità all’ambito finanziario e questo è il motivo per cui la DeFi è un esperimento estremamente interessante!

Gli smart contracts però sono utilizzati anche in altri ambiti, come quello artistico con gli NFT oppure nel lato social con i nuovi social network decentralizzati.


Questo contenuto è frutto del lavoro di persone che amano il mondo Crypto. Seguici sui nostri canali!
Condividi su

Ultime notizie

Scopri le 10 ABITUDINI per la tua SICUREZZA CRYPTO.

Inserisci la tua email qua sotto per ricevere SUBITO la GUIDA in PDF: Riceverai la GUIDA via email