Come custodire i propri Bitcoin

Ci sono tantissime possibilità per custodire i propri BTC e oggi le scopriamo tutte analizzando pro e contro di ognuna.

Contenuti dell'articolo

Introduzione

Avete acquistato i vostri primi bitcoin, o meglio, satoshi, ovvero le frazioni di bitcoin, ma non sapete come custodirli e metterli in sicurezza?

Con l’aumento del valore di BTC, che ricordiamo è cresciuto negli ultimi 365 giorni di circa il 150%, è fondamentale conoscere le diverse modalità di custodia e scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

Senza ulteriori indugi, immergiamoci dunque in questo approfondimento per scoprire le diverse tipologie di wallet e le modalità per custodire e mantenere in sicurezza i nostri BTC.

Wallet digitale e seed phrase

Come i contanti che abbiamo in tasca ogni giorno, anche i BTC necessitano di un loro wallet, o portafoglio, dove essere depositati e messi in sicurezza.

Senza entrare troppo nei dettagli tecnici, è importante sapere che questi wallet devono essere protetti da delle “password”, simili alle chiavi di una cassaforte. La password che controlla questi portafogli digitali si chiama “seed phrase” o “frase-seme”, ed è composta da 12 o 24 parole senza alcuna correlazione fra loro.

Il riferimento al seme è fatto in quanto da una seed phrase possono essere creati tanti portafogli, tutti legati e dipendenti da quella serie di parole.

Ogni volta che installate un nuovo wallet digitale, vi sarà chiesto di copiare la seed phrase e custodirla in un luogo sicuro dove nessuno potrà leggerla. Infatti, chiunque riesca a mettere le mani su quelle 12 o 24 parole avrà il controllo totale di quel portafoglio, anche da un altro computer dall’altra parte del mondo.

Per questo motivo, NON dovete mai condividere quelle parole con nessuno! (Neanche con il cane, possibilmente).

Diverse tipologie di wallet

Esistono diverse tipologie di wallet nel mondo crypto, differenziati in base alla modalità di gestione della seed phrase. Prima di tutto però, dobbiamo fare una distinzione generale per la custodia dei BTC.

Creare personalmente il proprio wallet e avere il pieno controllo della seed phrase è la modalità migliore e più sicura per la gestione dei propri asset, ma non è l’unica. Ad esempio, quando comprate dei BTC su un exchange centralizzato, come per esempio Binance o Bybit, possedete dei bitcoin senza però avere alcuna seed phrase. Com’è possibile?

Semplicemente, delegate la creazione e la custodia della “password” all’exchange centralizzato, al quale affidate la vostra fiducia. Questo è il metodo più semplice per custodire i propri bitcoin, ma è anche il meno sicuro, anche visti i casi passati di fallimento, come quello di FTX.

Gestione personale della seed phrase

Vediamo ora le diverse tipologie di wallet digitali che si possono incontrare nella ricerca della soluzione di custodia perfetta.

Wallet Software

Questi sono portafogli dove la chiave di sicurezza è custodita all’interno di un software e quindi di un dispositivo elettronico. In questo caso, siamo in pieno possesso della chiave privata, anche se questo è il sistema meno sicuro della sezione “gestione personale”, poiché ogni dispositivo elettronico rappresenta dei rischi, soprattutto la possibilità di essere hackerato.

Esistono tre sottocategorie di wallet software:

  • Desktop Wallet: Il software che crea e gestisce la seed phrase è installato su un computer.
  • Mobile Wallet: App per smartphone che permettono l’accesso rapido agli asset. Queste sono soluzioni ideali per pagamenti e transazioni quotidiane, ma sono soggette a rischi di sicurezza se il telefono viene perso o compromesso.
  • Web Wallet: Servizi online che custodiscono i BTC per conto dell’utente. Sono facili da usare, ma meno sicuri poiché l’utente deve fidarsi della sicurezza del provider.

Wallet Hardware

Qui il livello di sicurezza si alza di molto, poiché la seed phrase viene creata e custodita all’interno di un hardware fisico dedicato. Questa soluzione offre un elevato livello di sicurezza mantenendo le chiavi private offline.

Sul mercato ci sono molte soluzioni, ma probabilmente quella di Ledger è la migliore per sicurezza, costo e supporto.

Paper Wallet

Il paper wallet è la soluzione migliore per avere il pieno controllo del processo di creazione e gestione della chiave. Possiamo pensarlo come un semplice foglio all’interno del quale scriviamo le chiavi private e pubbliche.

Ovviamente, il contro principale è che questo metodo di custodia è vulnerabile a danni fisici e smarrimenti. È dunque importante custodirlo in un luogo sicuro, impermeabile e al riparo da qualsiasi ente esterno.

Wallet Multisig

Questi sono wallet che richiedono più firme per autorizzare una transazione. Abbiamo già approfondito l’argomento in un altro articolo, ma ci basti sapere che questa è la modalità utilizzata anche dagli exchange per custodire i fondi degli utenti.

Forse per l’utente comune è una pratica anche troppo complessa e inutile da impostare, ma ovviamente la sicurezza di gestione ne ha un beneficio molto alto.

Consigli generali per la sicurezza

Concludiamo l’approfondimento di oggi con qualche consiglio generale riguardo alla sicurezza all’interno del mondo blockchain, che come sapete è un argomento che teniamo molto a cuore qua.

Il primo consiglio è quello di effettuare dei backup regolari delle proprie seed phrase. Fare un controllo sulla situazione generale del sistema di sicurezza adotta e verificare che tutte le seed siano presenti e conservate con cura potrebbe salvare le vostre crypto.

Se si utilizzano software wallet è estremamente importante completare gli aggiornamenti proposti dal sistema. Solo in questo caso si potrà essere certi di avere la migliore versione del software e quindi, teoricamente, anche la più sicura.

L’ultimo consiglio che vi voglio dare è quello di seguire il mio video corso, chiamato Crypto(In)sicurezza, dove, tramite una serie di lezioni, vi spiego tutte le nozioni da sapere per gestire le vostre crypto, siano esse BTC, ETH, o SOL.

Questo corso è nato da ore e ore di studio e alla fine del percorso sarete degli esperti in materia.

Questo contenuto è frutto del lavoro di persone che amano il mondo Crypto. Seguici sui nostri canali!
Condividi su

Ultime notizie

Scopri le 10 ABITUDINI per la tua SICUREZZA CRYPTO.

Inserisci la tua email qua sotto per ricevere SUBITO la GUIDA in PDF: Riceverai la GUIDA via email