Celestia e Polygon stringono una super partnership!

Celestia sarà integrata come soluzione di Data Availability all'interno di Polygon, in una collaborazione molto interessante.

La blockchain di Celestia

Per comprendere appieno la notizia di oggi, è fondamentale iniziare col definire Celestia. Diversamente dalle blockchain tradizionali, che gestiscono processi cruciali quali la creazione di nuovi blocchi, la verifica e l’esecuzione delle transazioni in un unico strato, Celestia si distingue per la sua struttura modulare. In Celestia, le diverse funzioni sono intenzionalmente separate in vari strati o moduli. Questa separazione mira a creare una blockchain non solo più efficiente ma anche altamente scalabile.

Per esempio, su Celestia vi è una separazione tra il processo di consenso e quello di esecuzione, ovvero il processo di raggiungimento del consenso (l’accordo sulla validità e l’ordine delle transazioni) dall’esecuzione delle transazioni stesse. Questo significa che la rete si concentra principalmente sul raggiungimento del consenso e sulla propagazione dei blocchi di dati, lasciando l’esecuzione delle transazioni ad altre blockchain che si costruiscono sopra la sua infrastruttura.

SDK di Polygon

Celestia, grazie a questa partnership, farà parte del set di opzioni disponibili all’interno dell’CDK di Polygon per la scelta della data availability. Il Polygon CDK, simile al Cosmos SDK, è un framework di sviluppo proprietario di Polygon che rende molto più semplice la creazione di nuove blockchain.

Tutti gli sviluppatori che vogliono creare delle blockchain, o meglio APP-chain, ovvero delle blockchain create per singole dApp (come per esempio ha fatto DyDx tramite SDK di Cosmos), possono usare questo framework che si appoggia alla blockchain base di Polygon, la quale provvede a garantire sicurezza e decentralizzazione della validazione dei blocchi.

La collaborazione fra Celestia e Polygon

La news da segnalare è che Polygon ha comunicato tramite un breve post di introdurre Celestia come una delle soluzioni che gli sviluppatori possono scegliere in fase di creazione della loro blockchain nella sfera della data availability. Fino ad oggi, la maggior parte dei dati raccolti dalla blockchain di Polygon venivano salvati sulla mainnet di Ethereum, ma ora ci sarà la possibilità di salvarli sulla blockchain di Celestia.

Questo, a detta del team di Polygon, potrebbe ridurre i costi transazionali di oltre 100 volte per tutte le blockchain nate sul Polygon CDK. L’integrazione è attesa all’inizio del 2024 e, ovviamente, questa notizia ha fatto piacere alla community di Celestia, con il token TIA che ha incrementato il suo valore subito dopo la news.

Questo contenuto è frutto del lavoro di persone che amano il mondo Crypto. Seguici sui nostri canali!
Condividi su

Ultime notizie

Scopri le 10 ABITUDINI per la tua SICUREZZA CRYPTO.

Inserisci la tua email qua sotto per ricevere SUBITO la GUIDA in PDF: Riceverai la GUIDA via email