Caso Mt. Gox: Completati i Primi Rimborsi tramite PayPal

Dopo 10 anni dal misterioso fallimento, alcuni creditori hanno iniziato a ricevere i rimborsi tramite PayPal.

Il caso Mt. Gox

Ritornando al 2014, il mondo delle criptovalute era formato solamente da Bitcoin e l’exchange leader del settore era Mt. Gox. Questo nacque nel 2010 e fu tra i primissimi luoghi dove gli investitori potevano scambiare moneta fiat con BTC e viceversa. Si stima che nel 2014 Mt. Gox gestisse circa il 70% di tutte le transazioni di BTC, che all’epoca valeva ancora pochi dollari per unità.

I problemi però arrivarono nel settembre del 2014, quando l’exchange, nonostante l’enorme volume di BTC scambiati su base giornaliera, dichiarò bancarotta. Mt. Gox rivelò che circa 740.000 BTC depositati all’interno dell’exchange erano stati rubati. Da quel giorno sono stati recuperati solamente 200.000 BTC, che i creditori aspettavano da tempo di riavere.

Ecco i primi rimborsi

All’epoca, i 740.000 BTC persi avevano un valore relativamente basso di circa 460 milioni di dollari, ma ovviamente il prezzo del BTC dal 2014 è cresciuto in maniera esponenziale, arrivando oggi a un controvalore di oltre 31 miliardi di dollari.

Dopo dieci anni e molte cause legali, il 26 dicembre, i creditori dell’exchange fallito hanno iniziato a segnalare che stavano ricevendo i pagamenti di risarcimento attraverso PayPal.

Su Reddit esiste un subreddit dedicato a tutti i creditori di Mt. Gox e, da ieri, alcuni utenti hanno iniziato a dichiarare di aver ricevuto alcuni pagamenti su PayPal in fiat, specialmente in yen giapponese, esattamente circa 10 anni dopo la scomparsa dell’exchange.

Errori e doppia pagamenti

Per alcuni utenti la sorpresa è stata ancora maggiore, poiché hanno ricevuto un doppio pagamento da parte di Mt. Gox. Questo sarebbe dovuto a un errore del sistema di rimborso dell’exchange che ha intimato a tutti coloro che hanno ricevuto una somma maggiore di restituirla il prima possibile.

Ovviamente anche questa situazione è stata documentata su Reddit, con molti utenti che ora, dopo tutta questa attesa, non sembrano disposti a collaborare con l’exchange.

Sempre su Reddit, un utente avrebbe condiviso una mail inviata proprio da Mt. Gox dove si conferma l’errore del doppio pagamento e si chiede la restituzione dei fondi extra.

Questo contenuto è frutto del lavoro di persone che amano il mondo Crypto. Seguici sui nostri canali!
Condividi su

Ultime notizie

Scopri le 10 ABITUDINI per la tua SICUREZZA CRYPTO.

Inserisci la tua email qua sotto per ricevere SUBITO la GUIDA in PDF: Riceverai la GUIDA via email